I Cicli Sessagenari

Nell'astrologia dell'I Ching viene usato un ciclo sessagenario (sessanta anni) che è formato dall'interrelazione e all'interazione dei dieci Steli Celesti con i dodici Rami Orari.
A prima vista sembrerebbe che il ciclo dovrebbe essere di 120 anni, cioè dieci volte dodici, o il prodotto dell'intera quantità degli Steli e dei Rami. Come è stato accennato precedentemente, gli Steli ed i Rami hanno ciascuno i loro aspetti positivi e negativi, ma in questo caso i positivi sono accoppiati soltanto con i positivi ed i negativi con i negativi, donde il numero sessanta. Dal punto di vista matematico, sessanta è il minimo comun denominatore di dieci e dodici.
Si dice che il momento d'inizio del ciclo sessagenario risalga a circa un milione d'anni fa, al tempo del solstizio d'inverno quando il sole, la luna, tutti i pianeti e la terra si trovarono allineati su uno stesso asse a mezzanotte. Il ciclo sessagenario è stato computato da allora a oggi e vi è stato adattato il calendario. Vi sono tre differenti subcicli sessagenari, chiamati Superiore, Intermedio e Inferiore.
L'uso di tre cicli sessagenari invece di uno soltanto cominciò durante la Dinastia Ming, allo scopo di uniformare questa astrologia all'astrologia delle Nove Stelle. Il minimo comune denominatore per le due astrologie è 180 anni, così da allora qui viene usato un ciclo di sessanta anni, che si sviluppa in tre subcicli (tre volte sessanta è uguale a 180).
Secondo i calcoli astrologici cinesi, il ciclo sessagenario attuale è il Ciclo Intermedio (che si estende dal 1924 fino al 1983). Il Ciclo Inferiore sarà dal 1984 al 2043. Il Ciclo Superiore precedente era dal 1864 al 1923.
Per semplificare il calcolo, sono state assegnate ai dieci Steli Celesti lettere alfabetiche maiúscole, e lettere alfabetiche. minuscole ai Rami Orari.
 
Nota: Nei dodici Rami, ciascun elemento maggiore appare due volte, una volta positivo e una volta negativo, mentre la Terra appare positiva due volte e negativa due volte.

 
 
   
Metodo lancio tre monete Astrologia de Yi Ching